giovedì, 5 maggio 2022 (16:00 - 18:00)

PHYGITAL MEETING

Il talent crunch nelle life sciences: la situazione in Italia

Humanitas Centro Congressi Via Manzoni 113 - 20089 ROZZANO

Il panorama sullo stato del mondo del lavoro e relativi profili professionali in Italia offre dati importanti sia in termini di surplus che in termini di shortage di risorse umane. 
Oggi, l’Italia, sta perdendo così i suoi giovani talenti nelle Scienze della Vita.  
Il mondo delle Life Sciences sta vivendo infatti, nel nostro Paese, un disallineamento in termini di talenti, con una sempre crescente domanda e una sempre più difficile ricerca di profili qualificati.  
Uno iato che può permettere di ritrovare in questa “crisi di talenti” un momento di riflessione, di valutazione e, quindi, di creazione del nuovo. 
L’incontro, il terzo e conclusivo in avvicinamento a Bio€quity Europe 2022, è dedicato al tema del Il Talent Crunch nelle Life Sciences: la situazione in Italia, con l’obiettivo di aprire al confronto sul tema e provare a trovare soluzioni e azioni per colmare questo divario, aprendo la strada per attrarre, far crescere e trattenere i talenti.

Speakers

Julia Beretta

CEO, Genespire

Tiziana Carnicelli

Direttrice, Angelini Academy; Group Education e HR Communication Head, Angelini Holding

Arnaldo De Lisio

Head-hunter e Executive Recruiter; Partner, Catalyst Advisors LP

Riccardo Pietrabissa

Rettore, Scuola Universitaria Superiore IUSS     

Maria Rescigno

Professor of General Pathology and Deputy Pro Rector with delegation to research, Humanitas University

Corrado Panzeri

Partner e Responsabile dell’Innovation & Technology Hub, The European House - Ambrosetti

Programma

05 maggio 2022
16:00 - 18:00 Il talent crunch nelle life sciences: la situazione in Italia